Vai al testo

Problemi interpersonali in viaggio. Hai mai avuto una lite in vacanza?

Articoli vari
Written by
5 min. di lettura
Share

Diciamocelo: chi di noi non ha mai assistito a una lite di famiglia sulla spiaggia, o non ha mai vissuto un battibecco tra amici al mare o in montagna? Chi non ha mai ascoltato una coppia discutere in aeroporto, o al momento di prendere le valigie per arrivare a destinazione?

È inutile negarlo, le vacanze da momento idilliaco di riposo e spensieratezza possono trasformarsi facilmente in un momento di tensione reciproca, che mettono a dura prova i rapporti interpersonali.

A Time2play.com abbiamo svolto un’indagine condotta su 1.000 italiani appassionati di viaggi, chiedendo loro se avessero mai avuto dei litigi in vacanza, i motivi della discussione e se si è recuperato o meno un rapporto al ritorno dalle ferie. E se ti stai chiedendo se sei tra i pochi a cui è capitato proprio questo, sappi che non lo sei. Di seguito, i nostri sconcertanti risultati.

Liti in vacanza: dalla partenza all’arrivo

Dai risultati emersi dalla nostra indagine abbiamo constatato che i problemi interpersonali sono una realtà davvero comune durante i viaggi. Il 75.9% dei nostri intervistati ritiene infatti che la vacanza possa causare incomprensioni con il partner o il gruppo di viaggio, mentre il 56.1% di loro afferma che la vacanza porti effettivamente a tali incomprensioni. Inoltre, il 17.5% delle persone intervistate teme di avere problemi con il partner di viaggio già durante la partenza o all’inizio della vacanza stessa. Lo stress accumulato, la tensione del tragitto e le alte aspettative possono portare a liti burrascose sia tra i membri di un gruppo di viaggio che tra partner o coniugi.

I problemi interpersonali più frequenti

I partecipanti alla nostra indagine sulle liti in vacanza ci hanno indicato una serie di problemi interpersonali frequenti, che avvengono principalmente tra i vacanzieri. Partire con chi non si conosce abbastanza può causare incomprensioni tra i membri del gruppo di viaggio nel 31.4% dei casi, ma le liti tra amici stretti sono comunque molto frequenti (26.7%).

Il 24.7% degli intervistati ha poi indicato la lite con il partner come il problema interpersonale più frequente, seguito dalle liti in famiglia (20.8%) e dalle liti tra compagni di viaggio (10%) di uno stesso gruppo di amici o comitiva.

Liti irrimediabili in vacanza

Abbiamo poi chiesto agli intervistati di indicarci se, al ritorno dalla vacanza, siano riusciti a superare o meno il litigio avvenuto in villeggiatura. Ebbene, il 33.7% degli intervistati non ha superato la lite in vacanza immediatamente dopo essere tornati alla normale vita quotidiana. Il 31.7% di loro ha poi dichiarato che la lite in vacanza ha distrutto irrimediabilmente un rapporto anche al ritorno, mentre secondo il 58.7% è stata proprio la vacanza ad aver rovinato irrimediabilmente un rapporto che precedentemente non era in crisi.

I motivi principali delle liti in vacanza

Nella nostra indagine abbiamo voluto saperne di più sulle motivazioni che portano al litigio. Secondo gli intervistati avere priorità diverse nelle cose da fare porta a incomprensioni nel 29.2% dei casi. La mancanza di comprensione reciproca è stata poi indicata come causa di lite il 22.6% delle volte. A far arrabbiare il 20.6% dei vacanzieri sono poi gli atteggiamenti di imposizione prepotente che portano a mancanze di rispetto reciproco, mentre il 17.1% di loro indica sia l’incompatibilità caratteriale scoperta in vacanza, sia il troppo tempo trascorso insieme come cause principali di lite in vacanza. Per il 16.1% dei partecipanti al nostro studio, il voler visitare luoghi con tempistiche diverse è motivo di divergenze in vacanza, e per il 14% di loro voler visitare attrazioni diverse porta a incomprensioni reciproche. Inoltre, la condivisione di spazi troppo piccoli porta a incomprensioni nel 7.8% dei casi, come pure la mancanza di compatibilità sul cibo (7.5%).

Metodologia

A giugno 2023 abbiamo intervistato 1,000 italiani appassionati di viaggi tramite un sondaggio online. Gli intervistati sono uomini e donne in egual numero, con un reddito familiare medio pari a 30.236 euro annui.

Per qualsiasi richiesta giornalistica, per favore contatta [email protected].

Condizioni d’uso

Se vorresti condividere questo studio o i materiali informativi contenuti, con i tuoi conoscenti o il tuo pubblico di riferimento, puoi farlo liberamente. Assicurati però di includere un collegamento di attribuzione (web link) a questo studio. Grazie.

Leggi anche

Dal meteo ai prezzi alti: studio sulle frustrazioni in vacanza

Dalle incomprensioni linguistiche ai ritardi che fanno perdere il mezzo di trasporto per arrivare a destinazione. Dagli alloggi prenotati e già occupati, fino ai biglietti dimenticati sul tavolino di un bar. Dai viaggi avventura che si rivelano un incubo ai gruppi di vacanzieri rumorosi ed esagitati. Queste sono solo alcune delle testimonianze che abbiamo raccolto nel nostro sondaggio sulle vacanze degli italiani.

A cura di Sara M. Giugno 21, 2023 5 min. di lettura
Spendere o risparmiare? Abitudini economiche tra generazioni a confronto

Quando si parla di abitudini finanziarie, c’è una variazione notevole di generazione in generazione. Alcune tendono a risparmiare di più mentre altre sono più propense a spendere. Abbiamo voluto approfondire le abitudini di risparmio degli italiani, in cosa sono più propensi a spendere e quali sono i loro obiettivi finanziari a lungo termine.

A cura di Sara M. Giugno 12, 2023 6 min. di lettura
Calcio Superstitioni Featured Image
Calcio e scaramanzia. Quanto sono superstiziosi i tifosi italiani?

Jordi Alba si lava sempre i denti prima di una partita. Cristiano Ronaldo lascia i tacchetti a mollo in acqua calda e si infila sempre prima il calzino destro. Dele Alli usa gli stessi parastinchi fin da quando era bambino. Esteban Cambiasso entrava in campo facendo tre saltelli e toccava il prato con la mano destra per poi farsi il segno della croce. Giovanni Trapattoni versava acqua santa sul campo da gioco direttamente dalla sua boccetta accuratamente custodita.

A cura di Sara M. Aprile 28, 2023 5 min. di lettura
I nostri partner di fiducia
Copyright © 2024. Time2play.com. Tutti i diritti riservati. 18+