Vai al testo

I migliori film per una serata al casinò

Spettacolo
Written by
19 min. di lettura
Share
La stilizzazione di due ragazzi attorno a un tavolo da gioco, con delle fiche, delle carte, una roulette e delle banconote e un ciak.

Appassionati del gambling a tutto tondo, unitevi! Questo è il luogo in cui parleremo dei dieci migliori film che potrebbero intrattenerci in un ciclo di visioni che ameremmo intitolare “CineFiche”, perché parleremo dei dieci più bei film che abbiano come tema la sfida alla dea bendata. Cercheremo di abbracciare i gusti dei cinefili più disparati, toccando epoche differenti, registi con un gusto estetico che non esitiamo a definire “divergente” e le più disparate modalità di affrontare il tema del gioco.

Siamo pienamente consapevoli di aver creato dei grandi esclusi: i film che mettono al centro del loro intreccio il gambling, del resto, sono in numero copioso; ci è però toccato fare una scelta, aiutandovi con la selezione qualora voleste dedicare delle ore alla scoperta, o alla riscoperta, dei film che abbiano a tema il casinò, il gioco, il gambling, in molte delle possibili sfaccettature.

Fatte queste doverose premesse, non ci resta che iniziare a snocciolarvi le nostre scelte.
Alt: ultimissima premessa! Non si tratta di una classifica. Ripetiamo: NON si tratta di una classifica. No, non è questione di pavidità, ma di buon senso! 

Ecco, ora possiamo davvero partire: via alle nostre dieci scelte!

10. Regalo di Natale (Pupi Avati), 1986

Cominciamo con un film tosto, che vede dietro alla macchina da presa un mostro sacro del cinema italiano: Pupi Avati. 

Atmosfera natalizia ma senza la spensieratezza delle festività in questa pellicola dedicata al poker: tre amici si ritrovano in una villa nei pressi di Bologna per una partita che potrebbe cambiare il Natale a tutti, assieme a un quarto misterioso invitato, un industriale celebre per le ingenti perdite di denaro al gioco. Nessuno dei tre amici, però, possiede risorse economiche sufficienti per sostenere le puntate forti dell’industriale: questo il motivo per contattare Franco, gestore di un cinema milanese, che anni prima aveva aspramente discusso con uno dei tre, troncando i rapporti. Sarà forse questa serata all’insegna del poker il giusto viatico per un riavvicinamento? 

A giudicare dall’atmosfera tesa e dalle riprese quasi asfissianti che ben ci portano dentro alla tensione di una partita in cui si gioca forte, verrebbe da dire di no. Ma, sia sull’esito della partita che sul destino dei rapporti, non possiamo dirvi nulla, invitandovi a guardare questo bellissimo film senza rovinarvi nessuna sorpresa. Una perla poco conosciuta del nostro cinema ha come protagonista il poker: proprio non potevamo non includere questa pellicola nel nostro elenco, insomma.

Il poster di Regalo di Natale
Il poster de Il cartaio

9. Il Cartaio (Dario Argento), 2004

Restiamo in Italia e scomodiamo un mostro sacro della tensione, chiedendogli se vuole unirsi al nostro tavolo per partecipare, con un suo titolo, all’elenco di film con tema il gioco. Dario Argento ci risponde con un sobrio cenno della testa, quindi procediamo: “Il Cartaio” è quasi un classico, per gli appassionati del genere. Un misterioso killer rapisce più donne, sfidando ogni volta la polizia a delle sadiche partite a poker online: se la polizia rifiuta di giocare o perde la partita, le ammazza. A ogni mano vinta dal sadico Cartaio, inoltre, seguirà una sanguinolenta mutilazione della vittima di turno, ripresa in diretta attraverso una webcam.

Alla fine, l’ispettrice di polizia che segue il caso si troverà a giocare una partita col killer per salvare la sua stessa vita: come finirà? Certo, alcuni dettagli del film potrebbero farci sorridere, ora che siamo in un’epoca in cui si può giocare online in versione live pure in metropolitana mentre torniamo dal lavoro, ma anche con gli scarsi mezzi di allora la tensione sale alle stelle. Del resto, non avremmo scomodato Dario Argento se non fosse stata cosa buona e giusta per il nostro elenco, n’est-ce pas?

8. Ocean’s Eleven (Steven Soderbergh), 2001

Sbarchiamo ora in America, cosa che avremo modo di fare abbastanza frequentemente da qui alla fine di questo pezzo: tanto per cominciare, passiamo a salutare gli Undici di Ocean!

Questi undici truffatori saranno quel che ci vuole per sbancare i tre maggiori casinò di Las Vegas? Sì, perché Danny Ocean ha precisamente questo piano: mettere a segno una rapina perfetta ai danni delle tre strutture tutte di proprietà di Terry Benedict. E come mai proprio le tre strutture di Benedict, chiederete voi? Semplice: la fidanzata del ricchissimo affarista altri non è che la ex moglie del nostro Ocean (un George Clooney in grande spolvero, tanto per dire!). 

Insomma, una questione di cuore, come ci si poteva immaginare: ma circondata dalla pianificazione e dalla messa a punto della rapina perfetta, grazie alle tante abilità mese in campo dalle undici istrioniche personalità raggruppate da Danny e dal suo amico Rusty (Brad Pitt, giusto per dirne un altro). Un cast, ormai avrete intuito, di grandissime stelle di Hollywood. Praticamente tutte, a pensarci bene: ditene una e state pur certi che qui la troverete. Un film spassoso, ben girato, pieno di colpi di scena e battute fulminanti.

Il poster di Ocean's Eleven
Il poster di 21

7. 21 (Robert Luketic), 2008

“And the winner is…KEVIN SPACEY!”: così ci direbbe Caparezza, nel pezzo che, appunto, si intitola “Kevin Spacey”. Ma non ci sembra il caso di suggerirvene l’ascolto proprio ora che parliamo di cinema, dato che si tratta di una canzone-spoiler!

Torniamo a Kevin Spacey, però, protagonista indiscusso di questo “21”, che già dal titolo ci suggerisce il gioco alla base del film: il Blackjack. Un gruppo di studenti molto promettenti del MIT viene assoldato da Mickey Rosa (Spacey), un loro professore, con l’intento di sbancare poco a poco a Las Vegas. Barando. Sì, questo il piano: gli studenti entreranno nelle strutture fingendo di non conoscersi, si divideranno in due gruppi, i contatori che conteranno le carte e manderanno segnali ai puntatori, quelli che si occuperanno di mettere a segno le giocate più toste.

Tutto pare filare liscio finché… beh, guardatelo, noi ci fermiamo qui! Una storia leggera ma godibile, questo film vi promette una serata di svago a tema casinò davvero imperdibile.

6. Febbre da cavallo (Steno), 1976

Ponci ponci popopo: sì, ci piace vincere facile. Se stiamo facendo un elenco dei migliori film sulla febbre del gioco, è davvero IMPOSSIBILE non citare questo assoluto capolavoro di Steno.

Gigi Proietti ed Enrico Montesano calano l’asso in una delle loro migliori interpretazioni in questa commedia divertentissima che vede coprotagonista una Roma scalcagnata che pare uscita da un fumetto. Impossibile non innamorarsi di “Er Pomata” e di “Mandrake”, anche fuori dall’ippodromo, teatro delle loro principali scorrerie. Indimenticabile, ad esempio, lo scherzo messo a segno ai danni del povero “Manzotin”. Ma non vogliamo dirvi di più: una pellicola da guardare ogni volta che qualcosa ci va storto, per capire come meglio affrontare la vita e i suoi tiri mancini, sia che si parli di dadi o di altro. Guardatelo!

Il poster di Febbre da cavallo
Il poster di Rounders

5. Rounders – Il giocatore (John Dahl), 1998

“John Dahl ha un nuovo asso nella manica”, recita il trailer di questo film datato 1998: l’asso nella manica, potete giurarci, è un signore che si chiama Matt Damon, in grado da solo di sostenere tutto il film. Non fosse che, accanto a lui, ci sono anche attori del calibro di Edward Norton, John Turturro e John Malkovich.

Questo cast potrebbe bastare, ma c’è anche la storia: quella del più classico dei bravi ragazzi, Mike McDermott (Deamon), brillante studente di giurisprudenza, che si vede costretto a tornare a sbancare al tavolo da gioco per aiutare il suo amico fraterno Lester (Norton) a ripagare degli strozzini.

Un film che mette in scena un cliché abbastanza trito, la dura scelta tra l’amore e una passione bruciante per qualcosa (in questo caso il gioco). Riuscirà il nostro eroe a mantenere la barra dritta e a non perdersi nel gorgo del vizio? Avrete la risposta solo guardando questo film!

4. Pari e dispari (Sergio Corbucci), 1978

Se Bud Spencer e Terence Hill fanno un film sul gioco, questo sito non può mancare di mettere questi due in un elenco di film sul gioco. È matematico. Se amate le scazzottate del duo, non rimarrete delusi: una commedia molto divertente che ha come polo d’attrazione il tavolo verde e il poker, shakerati (non mescolati) assieme alle qualità che hanno reso celebri i film con questi due attori come protagonisti.

Gare automobilistiche, spettacoli di orche, lanci di pneumatici, sberle a ripetizione: di tutto un po’, insomma, ma con un grande tema a legare questi due fratelli di padre, ma nati da madri differenti, ovvero l’obiettivo di sgominare una pericolosa banda di allibratori. A causa di questo, ecco che i due dovranno giocoforza immergersi nel mondo del gioco, cercando di farla da padrona.

La domanda non ve la poniamo nemmeno: sappiamo abbastanza di questa coppia per sapere che è improbabile che possano fallire, se uniscono forza bruta e cervello fine! Spassoso, talvolta incredibile, si tratta di un film che non potete perdervi se, oltre al gioco ai tavoli verdi, siete appassionati di… schiaffo del soldato!

Il poster di Pari e dispari
Il poster di Paura e delirio a Las Vegas

3. Paura e delirio a Las Vegas (Terry Gilliam), 1998

Lo sappiamo, lo sappiamo: qui il gioco non è esattamente il protagonista della vicenda. Ma come potevamo non inserire questo film nella nostra lista? Las Vegas è, assieme a uno smodato uso di sostanze stupefacenti, la protagonista indiscussa di questo incredibile e pazzo film con Johnny Depp e Benicio Del Toro a farla da padrona sulla loro decappottabile rosso fiammante. Entreranno al casinò, parcheggiando ovviamente sul marciapiede, e avranno modo di vivere una serata tanto movimentata quanto sfortunata. Ma il risultato della pellicola è davvero esilarante, ricolma com’è di frasi celebri da snocciolare nelle serate con gli amici.

Insomma, per quanto il gioco non sia esattamente il protagonista di questo film, non ci sentivamo proprio di escluderlo da questo catalogo: Las Vegas dà sicuramente una visione di sé abbastanza realistica, qui, da convincerci senza troppi sforzi a preparare un bagaglio leggero e imbarcarci sul primo volo per la città degli eccessi. Quel che succederà durante il nostro soggiorno, poi, resterà un segreto tra noi e Vegas.

2. Casinò (Martin Scorsese), 1995

Questo è un catalogo, non una classifica, ormai lo avrete capito. Eppure, se una classifica fosse, ecco che questo film sarebbe sicuramente sul podio dei migliori film mai girati nella storia del cinema aventi come protagonista la febbre del gioco e i casinò. Certo, parliamo di Martin Scorsese alla macchina da presa, mica paglia. Ma non è solo questo (per quanto…): Robert De Niro, Sharon Stone e Joe Pesci vi convinceranno senza dubbio a guardare questo capolavoro.

E usiamo la parola “capolavoro” consapevoli di ciò che scriviamo.

Asso (De Niro) riceve in gestione il nuovo casinò della famiglia che ha aiutato ad arricchirsi grazie alle sue doti di scommettitore. Las Vegas è dove si svolge l’azione: sia l’amore per la bellissima Ginger (Stone) che le sue attività via via sempre più complesse, infatti, si svolgono nella città simbolo del Nevada. Una storia avvincente e intricata, da seguire fino all’ultimo respiro. Ascesa e caduta di un mito, anzi, un Asso. Se avete la fortuna di non aver ancora messo gli occhi su questa storia, sappiate che avete tutta la nostra invidia. Qualora invece già lo conosceste, siamo certi che concorderete con noi quando diciamo che vale senza dubbio un’altra visione. Magari già stasera!

Il poster di Casinò
Il poster di Casino Royale

1. 007 Casino Royale (Martin Campbell), 2006

Ed eccoci al momento che non potevamo evitare, quando parliamo di film in cui si tratti di gioco. Un uomo per tutte le occasioni, Bond: perfetto sia quando insegue un mercenario appassionato di parkour sulle impalcature polverose di un palazzo in costruzione in Madagascar, sia quando indossa un tuxedo che lo veste a pennello per… giocare al casinò.

Ebbene, il Casinò Royale che cede il suo nome al titolo di questo film è una struttura montenegrina nella quale il perfido Le Chiffre, il cattivissimo asmatico di questo episodio, organizza una partita per high rollers (i giocatori forti) cercando di rientrare da una grossa cifra persa a causa della più famosa spia segreta al servizio di Sua Maestà. A questa partita, però, parteciperà anche James Bond. Si tratta di una delle scene di Texas Hold’em più famose del cinema, piena di respiri trattenuti a causa della tensione derivata dalle carte. In ballo non ci sono semplicemente dei soldi, ma anche il buon nome del governo inglese, che rischia di apparire invischiato in finanziamenti al terrorismo. 

Bond deve vincere, quindi. Ce la farà? Di certo ci verrebbe da scommettere di sì ma… ecco, ci siamo fatti prendere anche noi dalla febbre del gioco. Nessuna puntata, per il momento, ma solo un paio d’ore di azione, inseguimenti, sparatorie e fiato sospeso!

Quale potrebbe essere il miglior film a tema casinò per la nostra serata?

Al termine della nostra lista, potreste essere un po’ indecisi sulla scelta da operare riguardo alla vostra serata: quale film guardare? Tanto per cominciare, dipende dalla compagnia! In questo caso potreste o scegliere insieme (mossa sempre sensata), oppure optare per una serata a sorpresa, magari avendo cura di preparare un mazzo di carte e delle fiches (reali o improvvisate, fate voi!), per il post-film. A seconda della compagnia, si potrebbe organizzare una serata a base di black jack o… di strip poker! Insomma, le possibilità ci sono, ma per rendervi la scelta un po’ più semplice abbiamo deciso di inserire nel nostro articolo una comoda tabella, utile per darvi un suggerimento-lampo a colpo d’occhio.

Valutate la vostra serata, dunque: avete in mente un momento di relax e divertimento con i vostri amici oppure qualcosa di più romantico che potrebbe, alla bisogna, diventare anche speziato? 

Per ogni serata la sua pellicola, insomma.

Ovviamente, i film a tema casinò non sono solo quelli che vi abbiamo elencato in questo pezzo: cercate anche su altre fonti qualcosa che possa fare al caso vostro!

Tipo di spettatoreFilm sul gamblingPerché
Amanti delle risateFebbre da cavalloUn classico spassoso e senza tempo da gustare con gli amici
Cinefilo docCasinòUn cast eccezionale, una prova attoriale senza paragoni nella nostra lista, una regia che non si discute
Per una serata romantica007 Casino RoyaleUn James Bond innamorato, tra una sparatoria e l’altra, potrebbe incendiare l’atmosfera!
Giocatori esistenzialistiRegalo di NataleIndicato per una serata da soli, per gustarsi un sorso di malinconia gusto poker
Lisergico amichevolePaura e delirio a Las VegasRelax, spasso e una serata lisergica: perfetto per gli amici. Quasi obbligatorio
Fanatici dei cazzottiPari e dispariScazzottate in bische clandestine: what else?
In cerca di leggerezzaRounders – Il giocatoreStaccare la spina e non pensare a niente. Nemmeno troppo alla trama del film: fatto
Vogliosi di giocattoli hollywoodianiOcean’s ElevenCast stellare, trama avvincente, azione, risate: di tutto un po’ per una serata made in Hollywood
Quelli che…”Ah, ma c’è Kevin Spacey”21C’è Kevin Spacey!
In cerca di un abbraccioIl CartaioSe vuoi che lei ti si stringa accanto, magari un po’ per finta
La stilizzazione di due ragazzi e una ragazza a un tavolo da gioco, con simboli gambling (carte, fiche, slot, dadi, roulette, denaro) e legati al cinema (un ciak e il rullo di una pellicola)

Come abbiamo selezionato questi film?

Ovviamente, una selezione di questo tipo non può che basarsi sui gusti personali. Ma abbiamo una fortuna: siamo un team ampio dai gusti molto diversi! Dopo una discussione piuttosto animata, abbiamo deciso che avremmo fatto in modo di toccare un po’ tutte le possibilità che il cinema ci metteva a disposizione. Così è nata la nostra lista.

Per aiutarvi al meglio a scegliere quale film sarebbe stato più adatto per la vostra serata, comunque, abbiamo deciso di avvalerci di criteri piuttosto oggettivi, roba che un critico come Gianni Canova ci avrebbe guardato con un certo affetto. Nelle prossime righe scoprirete quali sono stati i criteri sui quali abbiamo cercato di mantenere dritta la nostra barra e di non far degenerare la discussione nel gruppo. In base a cosa, quindi, abbiamo scelto la nostra lista di film inerenti al mondo del casinò?

1. Cast

Inutile girarci troppo attorno: spesso un attore, con la sua bravura e il suo carisma, riesce a tenere in piedi un’ora e mezza di film praticamente da solo. Trame che tolto quel dato protagonista si sgonfierebbero come areostati bucherellati, magicamente vantano una certa credibilità se solo si mette il giusto attore nel giusto ruolo. Qualcuno ha per caso detto “Kevin Spacey”?

2. Trama e intreccio

Ok il cast, ma la trama dovrebbe avere un minimo di struttura: film ben congegnati risultano sempre più sensati e se sbancano al botteghino ci sarà pure una ragione. Meglio valutare anche trame e intrecci, quindi, per esser certi di non essere TROPPO sensibili a una prova attoriale senza pari e di ritrovarci a chiederci, al termine della visione, “ma che diavolo ho appena guardato?”. Del resto, se ci leggete è perché cercate una valutazione oggettiva, e questa voce non poteva certo mancare.

3. Attinenza col tema casinò

In questa lista abbiamo (come è ovvio, dato il titolo del post) cercato di inserire trame che il più possibile avessero a che fare col gambling. Prima di iniziare a scrivere abbiamo dato un’occhiata ad altri siti e tutti abbiamo storto un po’ il naso quando ci siamo imbattuti in “Rain man” nelle classifiche dei film a tema casinò. Insomma, il gioco non è esattamente la prima cosa che ci venga in mente, pensando a “Rain man”, giusto? Poi, lo sappiamo, c’è almeno un titolo che col gioco non ha proprio tutto a che spartire: ma diamine, è pur sempre Las Vegas, baby!

4. Importanza nella storia del cinema

Non tutti, certamente, ma alcuni dei titoli che abbiamo inserito nella nostra lista sono stati davvero importanti: come dire altrimenti di un film di Martin Scorsese, del resto? Impossibile. Film d’autore e chicche poco conosciute hanno fatto bella mostra all’interno della nostra selezione. Non vorremmo vantarci, ma una lista di film a tema casinò come la nostra è difficile da trovare!

Come trovare il miglior film a tema casinò per la nostra serata

Alla fine di questa nostra disamina, cosa possiamo dire riguardo la scelta del film per una serata? Di certo abbiamo puntato a segnalarvi il meglio per ogni occasione, ma cercate di valutare soprattutto in che compagnia sarete: una ragazza al terzo appuntamento? La vostra famiglia, bambini inclusi? Un nutrito gruppo di amici felici di ritrovarsi dopo mesi in cui incontrarsi è stato difficile, quando non impossibile?  Abbiamo cercato, nelle prossime righe, di raggruppare tutti i più miti consigli che possiamo darvi a questo proposito. Non fate che vadano perduti come… beh, lacrime nella pioggia, diremmo.

La stilizzazione di un ragazzo davanti a una televisione, con dei popcorn e dei simboli di casinò (carte da gioco, dadi, fiche)
Consiglio 1

Con chi guarderete il film?

Difficilmente vi consiglieremmo di guardare “Paura e delirio a Las Vegas” circondati da pargoli di cinque anni, a meno che non vogliate subire un interrogatorio serrato sui vantaggi dell’etere all’asilo. Meglio evitare. Se di serata in famiglia si tratta, con Bud Spencer si va più che sul velluto. Si tratta di una serata romantica e volete scaldare l’atmosfera? Come vi abbiamo suggerito nella tabella riportata più su, lasciate fare a chi di romanticismo e atmosfere calde (baci, ma anche polvere da sparo) se ne intende, tipo l’agente 007. Insomma, valutare la compagnia è d’obbligo, perché il rischio di toppare una serata non piace a nessuno.

La stilizzazione di un cinema con dei simboli di casinò (fiche, roulette, dadi, slot)
Consiglio 2

Considerate il vostro gioco preferito

Se avete un gioco da casinò che più di tutti vi appassiona, potreste propendere per un film che abbia proprio quel gioco come tema centrale. Nella nostra lista, infatti, abbiamo cercato di toccare un po’ tutti gli ambiti dei tavoli verdi: passiamo dal poker al blackjack, ma anche le scommesse ippiche hanno il loro peso. Insomma, cercate la vostra specialità e un film che ne parli: potreste anche scoprire qualche trucchetto ancora sconosciuto grazie al quale sbancare alla prossima reunion di appassionati giocatori.

FAQ

Qual è il miglior film a tema gambling?

Vi ricordiamo che la nostra lista non è esattamente una classifica, perché difficilmente avremmo messo d’accordo tutto il nostro team su un titolo. Possiamo però dirvi che “Casinò royale” è quello che ha ricevuto più voti in questo senso e quello che ci sentiamo di citarvi per cercare di rispondere a questa vostra lecita domanda: fidatevi di Bond, James Bond.

Come si fa a trovare un buon film a tema casinò?

Importante, quando si sceglie un film che abbia il gioco al casinò come tema, è capire quanto il gioco sia centrale per lo sviluppo della trama. Una volta fatto questo, valutate il cast e le varie sinossi: questi sono i passi che abbiamo seguito noi e i criteri che vi consigliamo di tenere in considerazione cercando un film a tema gioco per la vostra serata. Oltre a questo, date un’occhiata altrove, anche online e sulle varie enciclopedie del cinema: i professionisti della settima arte sapranno senza dubbio esservi di grande aiuto. Citofonare “Canova”, insomma.

Amo il blackjack: avete qualche titolo da consigliarmi?

Ma certamente. Chiaro, vi deve piacere Kevin Spacey, perché il campione di blackjack di “21” è lui, nonché protagonista indiscusso di tutta la pellicola. In questo film il blackjack è il perno attorno a cui tutto ruota: storia d’amore, rivalità tra studenti, mire del protagonista, fame di denaro. Un film per “blackjackofili” in piena regola: “winner winner, chicken dinner!”, come avrete modo di sentire (più volte) ripetere durante la visione di questo film. Date un’occhiata anche alle altre categorie in base alle quali abbiamo scelto di dividere le varie pellicole.

I nostri partner di fiducia
Copyright © 2024. Time2play.com. Tutti i diritti riservati. 18+