Vai al testo

Focus sulle special bet: si può puntare sulla politica?

Scommesse
Written by
8 min. di lettura
Share
Una scheda elettorale, un'urna, un sigillo, un megafono, un documento e un edificio pubblico

La risposta in breve alla domanda posta nel nostro titolo è: “Sì”.

Sì, si può puntare sulla politica e ci sono diversi motivi per farlo: sempre più frequentemente, a causa di talk show e compagnia belante, ci troviamo ad appassionarci alla politica esattamente come ci si appassiona al calcio: ognuno ha la sua squadra, la sua fazione, che schiera di volta in volta le sue punte di diamante nei vari talk. 

Certo, i “numeri” che questi signori (e signore, ovviamente) fanno sono ben diversi dai gesti atletici dei calciatori e degli sportivi, ma più di qualche volta risultano essere piuttosto spettacolari: dribbling dei discorsi, contropiede sull’interlocutore, pali e traverse sulle porte degli argomenti e, sempre più frequentemente, palla in tribuna e tutti a casa.

Una urna elettorale in un seggio tedesco

Ecco perché potreste avere una voglia matta di piazzare qualche scommessa sugli avvenimenti politici nostrani. Solo che non si può.

“Ma come, avete scritto che si poteva!”: sì, scommettere sulla politica è possibile, ma non su quella italiana!

Nelle prossime righe cercheremo di capire su cosa si può scommettere, sul perché puntare sulla politica italiana non ci è possibile e qualcuno tra i mercati più accattivanti di questo genere di scommesse speciali, in particolare su eventi di quest’anno e del prossimo futuro!

Che mercati sono aperti, nelle scommesse sulla politica?

Due schede elettorali infilate in una urna

Se avete voglia di piazzare qualche puntata che riguardi la politica, toglietevi subito dalla testa la possibilità di votare per l’elezione del nostro Presidente della Repubblica o per le elezioni nostrane (politiche o amministrative che siano): come detto, non si può.

Però non tutto è perduto, dato che potreste votare per qualche piccante evento che accade oltre i confini italiani: al momento, per dirne due, potreste trovare le quote per le prossime Presidenziali francesi, o per le Presidenziali americane del 2024. 

Da una parte, quindi, abbiamo i cugini d’Oltralpe, con la sfida tra Emmanuel Macron e (probabilmente) Marine Le Pen. Qualora foste interessati alle quote, eccovi serviti:

Emmanuel Macron: 1.12
Marine Le Pen: 16.00
Valerie Pecresse: 16.00
Éric Zemmour: 20.00
Jean-Luc Mélenchon: 50.00

Chi li quota in questo modo? Sisal scommesse, da sempre operatore molto attento e munifico di mercati tanto interessanti quanto, a volte, bizzarri (avete presente le scommesse sul meteo di Pasquetta? Ne abbiamo parlato qui!).

Abbiamo ritenuto di darvi anche qualche altro nome candidato alle Presidenziali francesi, così da permettervi di avere un orizzonte più ampio e di poter fare qualche ragionamento più complesso, soprattutto in tema di ballottaggi.

È possibile infatti, per la Francia, puntare sia su chi diventerà presidente sia su chi arriverà al ballottaggio: una possibilità in più per gli impallinati di politica e scommesse.

L'elefantino e l'asinello, simboli dei partiti Repubblicano e Democratico, con i colori della bandiera statunitense

Oltre a questo appuntamento chiave per la Francia e per l’Europa, esiste la possibilità di puntare, fin da oggi, sulle elezioni presidenziali americane.

Certo, è vero che si terranno nel 2024, ma se avete intenzione di puntare ora potreste trovare quote che vi sognereste col passare del tempo (magari, o magari no: niente sfera di cristallo, in redazione Time2play!).

Curiosi di saperne di più? Soddisferemo la vostra curiosità nelle prossime righe, in cui vedremo le quote messe a disposizione sempre da Sisal per questo appuntamento d’oltreoceano:

Donald Trump: 4.00
Joe Biden: 6.00
Ron Desantis: 7.50
Kamala Harris: 9.00
Nikki Haley: 20.00
Mike Pence: 25.00

Forse qui si potrebbe osare un po’ e puntare su nomi di un certo calibro che al momento sono visti come fuori dai giochi, con la speranza che possano entrare nell’agone con il passare dei mesi (e degli anni, bisogna dire!).

Sì, funziona così: non si sa mai cosa può riservarci il futuro e una scommessa piazzata “a buon rendere” oggi potrebbe rivelarsi davvero molto redditizia nel 2024.

Scommettitore avvisato, mezzo salvato, potremmo dire (e lo diciamo).

Dal Brasile all’Australia, passando per il Regno Unito

L'ingresso di un seggio elettorale in Gran Bretagna

Le elezioni francesi e statunitensi sono indubbiamente gli eventi politici più importanti e conosciuti, a livello internazionale, tra i giocatori italiani appassionati di scommesse speciali.

Certo, se diamo un’occhiata a Eurobet notiamo però che ci sono tante altre possibilità: mercati meno approfonditi, nel senso che ci danno meno opzioni, ma più eventi sui quali puntare, senza dubbio.

Abbiamo, ad esempio, le prossime presidenziali del Brasile, che vengono quotate così:

Luiz Inacio Lula da Silva: 1.40
Jair Bolsonaro: 3.00
Altro: 7.00
Sergio Moro: 11.00
Ciro Gomes: 15.00
João Doria: 36.00

Qui succede una cosa interessante, e ringraziamo Eurobet per averci dato modo di parlarne: “Altro” quotato a 7.00.

Ovviamente non si tratta di alcun signor Altro, ma è un sistema che l’operatore utilizza per tenersi aperta una possibilità, pure se non sa nemmeno dirci quale sia, questa possibilità.

È un po’ come dire che si prevede l’ingresso nell’agone di un altro nome che potrebbe scompaginare l’andamento delle elezioni.

Questo accade in contesti politici più fluidi rispetto a quelli europei o americani: sarebbe interessante farci un pensiero, non foss’altro che “Altro” potreste anche essere… voi.

Certo, le elezioni presidenziali brasiliane si terranno tra pochi mesi, ma potreste aver voglia di imbastire una campagna elettorale al volo!

Non solo Brasile, in ogni caso, per Eurobet, che si dimostra davvero un bookmaker online appassionato di politica.

Potrete votare sulla Corea (anche se sarebbe meglio dire “Coree”, dato che il tema del mercato è una possibile riunificazione delle due), su un eventuale nuovo referendum per l’indipendenza scozzese, sulle elezioni politiche danesi, quelle del Regno Unito, le ungheresi e infine quelle australiane.

Insomma, se avete voglia di piazzare una puntata su temi politici, sapete dove farlo.

Perché non si può scommettere sulla politica italiana?

L'Altare della Patria a Roma

Una domanda lecita, a cui però rispondere non è semplicissimo. Soprattutto se pensiamo che in Regno Unito si può scommettere sulle elezioni politiche del Regno Unito stesso.

Vero è che nel Regno Unito sarebbero capaci di scommettere pure su quante volte si cambi le mutande David Beckham nell’arco di una giornata – e non escludiamo che si sia aperto un mercato proprio sul tema – senza che nessuno abbia da alzare il sopracciglio. 

Resta che in Italia non si può scommettere su temi di politica italiana.

Diciamo che, in un Paese che ha visto degli scandali generati dalle scommesse salire ai disonori delle cronache in modo assai cruento (parliamo di questi scandali in questo post, dategli un’occhiata!), potrebbe venire da sé che il “Totopolitica” finirebbe col truccare, o comunque con l’influenzare, eventi che riguardano davvero tutta la popolazione.

Se il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, potremmo dire che ai coperchi ci abbiamo spesso pensato noi, via.

Ovviamente si tratta di pura speculazione da parte nostra, ma è una speculazione ragionevole, scommettiamo che nessuno dei nostri lettori si sia troppo scandalizzato (sul serio: scommettiamo?).

Del resto, abbiamo cercato a fondo, sguinzagliando tutti i segugi da Google che abbiamo in redazione, per cercare una motivazione sensata al fatto che in Italia non si possa scommettere sulla politica nostrana.

Risultato? Nessuno. Ci siamo dovuti arrivare con uno sforzo di immaginazione, pure se ne abbiamo usata poca, per così dire.

Insomma, non ci restano che le presidenziali brasiliane. Ce le faremo bastare, assieme a tutti gli appuntamenti elettorali stranieri che, come abbiamo visto nelle righe precedenti, operatori come Sisal ed Eurobet ci mettono a disposizione per non farci sentire con le armi spuntate rispetto ai procugini d’oltremanica.

Tirando le somme

Una matita copiativa mette il voto

Ci sono molti eventi politici che potrebbero appassionarci, in giro per il mondo: dal Brasile alla Corea, passando per Stati Uniti e Francia, di certo le possibilità per scommettere sulle elezioni non ci mancano.

Potremmo sentirci orfani di qualche bella puntata sulla politica nostrana, ma come abbiamo visto, forse è meglio che non ci sia questa variabile, pena un possibile inquinamento delle acque. 

Prima si scommette più possibilità si hanno di puntare il giusto outsider che potrebbe salire agli onori dell’agone politico tra qualche anno: nomi che oggi sono quotati a 20.00 potrebbero veder scendere esponenzialmente le loro quotazioni man mano che la lotta per il potere (politico) entri nel vivo.

Quindi meglio sarebbe cercare di puntare sul nome di belle speranze oggi, in modo tale da poter sorprendere gli amici in futuro, bullandoci senza soluzione di continuità: “Eh, ma io già lo sapevo che X avrebbe dato del filo da torcere agli altri candidati: nel 2022 avevo puntato un deca proprio sul suo nome!”.

Qualora poi foste appassionati di special bet, ovvero di tutte quelle puntate che con lo sport non hanno molto a che vedere (ma attenzione! Sui maggiori operatori troverete questa sezione proprio sotto “sport”: non abbiamo ancora capito bene per quale motivo, ma se non le trovate cercatele lì!), sappiate che non di sola politica vive lo special betting!

Troverete quote su spettacoli nazionali e internazionali: due nomi su tutti, al momento:: Amici e l’Eurovision Song Contest (quello del 2022 si terrà a Torino, data la vittoria italiana dei MÃ¥neskin dell’anno scorso).

Oltre a questi, i Grammy Awards, la personalità sportiva dell’anno secondo la BBC o i Laureus World Sports Award. Insomma, in fatto di special betting potreste davvero fare incetta di puntate!

Noi, per conto nostro, stiamo per buttarci a capofitto sullo studio dei nomi per le elezioni presidenziali americane: è presto, lo sappiamo, ma come vi abbiamo detto è meglio muoversi ora sui cavalli meno quotati, perché non si sa mai come potrebbe andare a finire!

In evidenza

Un giocatore di padel, un trofeo, una coccarda e dei pollici alzati
Scommesse online, le novità dal padel alle puntate sul meteo

Se siete sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo che possa conquistare il vostro interesse (almeno per un po') e darvi nuovi motivi di divertimento, questo è il post che fa al caso vostro, dato che parleremo qui delle novità che il mondo del betting ci offre.

A cura di Elettra D. 11 min. di lettura
Un ragazzo con un berretto con la scritta Tipster, delle banconote, una lampadine, palloni da calcio e tennis e una racchetta con una pallina da tennis per il blog post sul social betting di Time2play
Di cosa parliamo quando parliamo di social betting in Italia

Avete mai sentito parlare di “Social betting”? Noi sì (ci mancherebbe pure, direte voi), e se avete voglia di scoprirne di più, siamo qui apposta!

A cura di Elettra D. 11 min. di lettura
Una macchina di Formula 1 e il logo del Mondiale di automobilismo
Il Mondiale F1 2022 è alle porte: novità, previsioni e quote

In redazione stiamo per iniziare a scaldare i motori e vi vogliamo invitare a fare altrettanto: il 20 marzo avrà infatti inizio l'attesissimo Mondiale 2022 di Formula 1.

A cura di Elettra D. 12 min. di lettura
La stilizzazione di un calciatore e di una tennista, con banconote e monete e la scritta "Match fixing: il report 2021"
Focus match fixing: il report annuale di GLMS sulle combine

In questo articolo tratteremo un tema grosso, sporco e vergognoso: gli scandali legati alle scommesse truccate in ambito sportivo e le varie segnalazioni che, anche oggi, continuano a fioccare riguardo questo spinosissimo ambito.

A cura di Elettra D. 12 min. di lettura
Time2play supporta
Copyright © 2023. Time2play.com. All rights reserved. 18+
Altri argomenti